1 February 2009

Plumcake all'arancia


Mi ero completamente dimenticata di avere lo stampo per il plumcake! Era nascosto da qualche parte nel ripostiglio adiacente la cucina. Dovete sapere che la mia é una cucina piccina, dove non ci entra piú niente! un giorno toccherá a me uscire per far posto agli utensili, ahahhah, non so piú dove metterli, a parte il ripostiglio, ma pure lí... E cosí ieri, é successo che vado a cercare una cosa e ne ho trovata un'altra, lo stampo per il plumcake!!! ahahah, succede sempre cosí. Ma che bella sorpresa!!! era da un po' che volevo fare un plumcake ma mi mancava lo stampo, ahahahah...
Essendo piccola la cucina mi piace averla sempre ordinata, quindi ripongo sempre tutto nel ripostiglio bello grande, oddio detto cosí, sembra che sia piú grande della cucina. Tutto viene parcheggiato nel ripostiglio, quindi é proprio impossibile avere un po' di ordine lí dentro, poi per prendere una cosa devi cacciar fuori prima tremila cose, insomma ogni volta un delirio.
Non sono abituata a cucine piccine ma per forza di cose é successo, dalle stelle sono passata alle stalle come si suol dire, ahahah, quanto mi manca la cucina grande e funzionale, dove la roba ce l'hai sempre a portata di mano, e tutto bell'ordinato, vabbe', ma adesso senza perdermi in chiacchiere, vi lascio la ricetta del mio plumcake, preparato per la prima volta. L'ho fatto all'arancia (ci ho messo succo e buccia grattugiata. Per un plumcake piú simile all'originale ci volevano i canditi, ma io i canditi all'arancia non ce li ho in casa) e l'ho decorato con la glassa, anch'essa all'arancia, insomma ho fatto un plumcake "arancioso" e profumatissimo, e buonissimo con quel sapore intenso! Stamattina a colazione una bella fettona me la sono gustata accompagnata col té al gelsomino.
Vi lascio la ricetta semmai vorreste provare..

Ingredienti:
250 g farina
150 g zucchero
3 uova
3 cucchiai d’olio
uno yogurt
2 arance non trattate (scorza e succo)
1 bustina lievito per dolci.
Montare i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un composto liscio e gonfio.
Aggiungere poi lo yogurt e il succo e la buccia d'arancia e continuare a montare con il frullino finché non é ben amalgamato.
Aggiungere poi la farina e il lievito setacciati, amalgamare bene il tutto stando attenti ad evitare grumi, in ultimo versare l’olio a filo incorporandolo all’impasto.
Versare l’impasto ottenuto in uno stampo da plumcake imburrato e cuocerlo per circa mezz'ora a 180 gradi, controllando sempre la cottura con uno stecchino.

Per la glassa: una tazzina di succo di arancia (una terza arancia) filtrato e zucchero a velo qb. Non ho le dosi esatte per lo zucchero, scusate mi sono dimenticata di pesarlo.


Il mio stampo da plumcake, o meglio un plumcakino, é un 22x11cm. La mia cucina é piccina, un signore plumcake non ci starebbe! ;-)

2 comments:

Betty said...

Bene, vedo che siamo nella stessa situazione per quanto riguarda gli spazi... anch'io cucina piccola e tante volte infili roba nei posti meno impensati e ti dimentichi che li hai! ;-)

:: Anemone :: said...

Ma che bel blog!!!! Complimenti Kiki..e grazie per i complimenti che hai fatto a me! Che bei colori.. davvero piacevole venire qui!!

Un bacione, questo cake lo faccio di sicuro!! ^__^