6 February 2009

Pane carasau con crema di verdure.


Questo qui a fianco é il pane carasau al rosmarino. E' il tipico pane sardo, originario della Barbagia, noto anche come carta musica, per il suo rumore durante il consumo. La sua caratterstica é la sfoglia molto sottile, croccante e leggera.
L'ho mangiato cosí: ho preparato una minestra di verdure con carote, patate, zucchine, sedano, cipolle, condite con olio extra vergine d'oliva e un po' di sale. Con il frullatore ad immersione ho frullato il tutto. Poi, su un piatto ci ho messo due fette di pane carasau spezzettate e sopra ci ho versato la crema di verdure, e poi una bella spolverata di formaggio grattugiato. Slurp, che buono che era!
Un piatto molto gustoso e leggero.

4 comments:

luna said...

mio marito adora questo pane, purtroppo però da noi non si trova... io non l'ho mai mangiato invece, ma mi piacerebbe molto!
Un bacione e complimenti per tutto, perchè anche se non amo molto il pesce le tue sogliole mi hanno fatto venire un languorino... :-)

Betty said...

Ma mangiato il pane carasau e son sicura che se lo cercassi qui non lo troverei :S
Brava mi piace la tua preparazione....
Però dai diciamoci la verità: una bella fettona di pizza chiena non è meglio???? ;-) ;-)
Baciiiiiiiii

Maya said...

Sai che mi piace molto il pane carasau..... ma lìho sempre mangiato asciutto.... così devo provare!!!! Buona domenica!Bacino

Lalu said...

Io adoro il pane, per me mangiare senza il pane e come non aver mangiato, non so se mi spiego...anche per mio marito è cosi, puo mancare qualsiasi cosa a tavola ma mai il pane fresco! il pane carasau non lo avevo mai visto...è cosi sottile!!! deve essere croccante...peccato che non credo di poter trovarlo in questa zona... baci