18 October 2010

Torta al limone

Tempo fa mi sono messa in discussione con questa torta al limone e, oggi ho deciso di farvela vedere.
Voleva, forse, essere lontanamente simile a quella del MB? Sì e, infatti, non si avvicina nemmeno un pò a quella originale ahahahha..
La mia amica: "Ma come poteva, Kiki, se hai usato una ricetta del tutto diversa?" Io che me la rido: "mea culpa! :-D vabbè dai, doveva dare solo l'idea di esserla, ahahhahah"..
Questa torta al limone ve la faccio vedere solo perchè sono rimasta
soddisfatta per il sapore e l'aroma, infatti era molto profumata di limone, ma non mi ha soddisfatta al cento percento e, adesso vi dico il perchè.


La pasta margherita è venuta di consistenza compatta e densa come la pound cake. E la crema (lemon curd) che ho messo sopra, me la sono ritrovata tutta sotto, forse perchè l'ho fatta bella solida e per la pesantezza è andata tutta sul fondo? O, forse perchè non era abbastanza solido l'impasto margherita? Eppure l'impasto non era liquido ma nemmeno troppo solido, a me sembrava il giusto. Sicuramente avrò sbagliato qualcosa nel procedimento... o forse le uova, le mie erano grandi? ihihih quante domande che mi sono posta e quante risposte che mi sono data, alla Marzullo proprio, ahahah. Per capire meglio cosa ho sbagliato, dovrei rifarla con degli accorgimenti in più. Voi che mi suggerite? Ne avete una collaudata per caso? La mia amica dice che devo cambiare ricetta, ma io sono tosta e non mollo.

Ah! E poi, delusa dal fatto che non mi sono uscite le strisce, le ho fatte io con lo zucchero a velo, tiè :-D
Avete notato che ha qualche bernoccolino :-D chissà dove è andata a sbattere? :-DD a parte i bernoccoli... mi è venuta bella piatta senza un accenno di cupoletta e, su questo sono più che soddisfatta!


Le ricette della pasta frolla e della lemon curd sono in questa pagina del blog.

Pasta margherita per la copertura.
Montare 5 tuorli con 150 g di zucchero a velo fino ad ottenere una massa molto chiara e spumosa (almeno 15 minuti),
incorporarvi 65 g di burro a temperatura ambiente, 200 g di farina setacciata e mescolata con un cucchiaio di lievito per dolci,
mezza tazzina di latte e la buccia grattugiata di un limone bio più un pò di succo di limone, per ultimo aggiungervi i 5 albumi montati a neve, mescolando dal basso verso l'alto con una spatola.


Assemblaggio della torta:
prendere il panetto dal frigo e stendere la pasta frolla 3 - 4 mmm in una tortiera con cerchio apribile, la mia è di diametro 26. Spalmare la lemon curd sul fondo della pasta frolla bucherellata con i rebbi di una forchetta.
Versare il composto della torta margherita sulla lemon curd, assicurandosi di livellarlo bene.
Con la tasca da pasticcere, decorare con la crema rimasta di lemon curd, facendo delle strisce.
Cuocere in forno statico preriscaldato a 180 gradi per circa 50 minuti.
La torta è cotta quando comincia a dorare anche al centro, e come sempre vale la prova dello stecchino, se esce asciutto è cotta. Spegnere il forno e lasciare la torta all'interno ancora per 5 - 10 minuti.
Poi tirare fuori, lasciar raffreddare e spolverare con un pò di zucchero a velo.

5 comments:

Lalu said...

Buon lunedi Kiki! veramente non so qual'è il problema, forse è come dici tu che la crema era soda e per questo è andata giu. Hai chiesto su alf? ma di vederla nelle fotografie sembra squisita comunque! un bacione enorme

Betty said...

ciao Kiki, che bella torta al limone, io lo adoro poi, fa proprio per me!
buon lunedì cara.
baci.

Francesca said...

Piacere di conoscerti cara!!! Questo blog è bellissimo!!!

Ti seguo!!!!!

Byte64 said...

Vedo che anche tu fai come zia, quando una cosa non le riesce esattamente come intendeva lei, se la mangia mezza da sola!

;-)

A me sembra una bellissima torta, poi che la bisettrice non intersechi il piano ideale esattamente al centro, beh, pazienza!
Mi passi una fettona, signorina!

Un abbraccio
Tlaz

Shade said...

eh gia' non è una torta facile questa! io una volta ci ho provato ma la ricetta va migliorata (http://bigshade.blogspot.com/2010/04/torta-al-limone.html)...
comunque ti è uscita molto bene e sono certa che è buonissima!
p.s.
bellissimi i tuoi funghi!!! io peccato non ci capisco niente, non mi azzarderei mai a coglierli personalmente!!!