11 March 2011

Migliaccio di semolina

Un altro migliaccio... questo è l'ultimo, promesso! ;-) Vi ricordate l'altro che avevo fatto? No. Ok, non pretendo che vi ricordiate, ma se volete vedere è un paio di post più sotto. Ecco quel migliaccio era piaciuto eccome, e così ho pensato bene di replicarlo per il Carnevale party. Anche questo ha avuto un successone.
Replicato però con un'altra ricetta, che come proporzioni si discosta pochissimo. La semola che ho usato stavolta è di grana più fine rispetto all'altra volta, quindi il migliaccio è venuto meno rustico ma più cremoso e liscio, ma ugualmente squisito che fa leccare i baffi anche a chi non ce li ha! ;-) :-D


Con queste dosi sono usciti due migliacci.
Ingredienti:
800 ml di latte
50 g di burro
300 g di zucchero
150 g di semolino
4 uova grandi
500 g di ricotta
buccia grattugiata di un limone
essenza di vaniglia.


Portiamo all'ebollizione il latte con il burro, la buccia grattugiata di limone e 100 g di zucchero.
Versiamoci a pioggia la semola e facciamola cuocere per un paio di minuti o fino a quando si addensa, e lasciamo raffreddare.
A parte montiamo le uova con il resto dello zucchero, uniamo la ricotta, il limoncello, aggiungiamo il composto di semola e mescoliamo bene. Versiamo il composto in una teglia bassa, alta non più di 2cm ricoperta con carta forno o imburrata.
Cuociamo in forno preriscaldato a 180 gradi per un'ora o, fino a quando la superficie non abbia assunto un bel colore bruno.



La mia Ludisia. Ve la presentavo anche qui :-)

6 comments:

Housewives said...

Come già detto nel forum preferisco il migliaccio al fiore :-) ma che buonoooo lo mangerei sempre !!

L'Ostessa said...

kiki, che buon che deve essere, non l'ho mai fatto, ho segnato la ricetta e la proverò, un bacione eLY

Angela said...

che bello, è presentato benissimo, il migliaccio non lo mangi da così tanto tempo.. voreri proprio una fettina del tuo ^_^

Federica said...

wowwwwwwww che meraviglia!!!complimenti!

Ylenia said...

Che golosità Kiki!!! Ho scoperto l'esistenza del migliaccio da quando girovago per i blog, prima credevo fosse soltanto un calciatore :D
Mi dà l'idea di essere una cosa così soffice e gustosa. Fantastico!! Ciao e buona domenica

Marco said...

ciao, colgo l'occasione per invitarti a partecipare al mio primo contest di ricette di primi piatti dal titolo "SAPORI E COLORI DEL MEDITERRANEO"(http://primopiattoquasifatto.blogspot.com/2011/03/sapori-e-colori-del-mediterraneoil-mio.html)