15 December 2010

Liquore di Verbena, Cedrina etc...

Anche se con un po' di ritardo, oggi vi delizio con un liquore dall'intensa fragranza di limone, leggero e non molto alcoolico, (proprio come lo gradisco io). Non molto alcoolico perchè per forza di cose, mon amour (è lui che si diletta nel preparare i liquori) ha usato la Vodka in sostituzione dell'Alcool puro.
E io mi sono proprio dimenticata di queste foto di liquore di verbena da pubblicare, pensavo di averlo già fatto, invece, no, ed eccole qui.  E se poteste anche gustarlo, sono certa che sarebbe di vostro gradimento ;-)


immagine dal sito agraria.org

Questo arbusto molto profumato con spiccato aroma di limone, io lo adoro, è conosciuto con una miriade di nomi, tant'è che moltissimo tempo fa, parlando con una mia amica di questo arbusto, io lo chiamavo in un modo, lei in un altro e, non sapevamo mica che stavamo intendendo lo stesso arbusto!!! :-D Che ridere, adesso che conosciamo tutti i nomi... Cedrina, Citronella, Limoncina, Cedronella, Eloisa, Erba Luigia, Aloysia, Verbena odorosa etc... :-D

L'arbusto è originario dell'America del sud, è stato importato in Europa dagli spagnoli alla fine del Settecento e si è rapidamente diffuso nell'ambiente mediterraneo. E, secondo me, non dovrebbe mancare nel nostro giardino, n'è le piantine suoi nostri balconi.

Gradite una fetta di crostata con confettura di amarene e un bicchierino di verbena?


Adesso passo subito alla ricetta del liquore. Vi scrivo le dosi di questo che vedete in foto. La quantità di vodka e acqua dev'essere la stessa, mentre lo zucchero se ne mette la metà.

Ingredienti:
60 foglie fresche di verbena
260 ml di vodka
260 ml di acqua
130 g di zucchero.

Mettere a macerare nella Vodka le foglie di Verbena in un luogo buio e fresco per circa un mese.
Passato circa un mese, preparare lo sciroppo di acqua e zucchero, mescolando in parti uguali lo zucchero con l'acqua bollente e lasciare raffreddare.
Intanto, filtrare con un colino o una garza la Vodka con le foglie macerate e aggiungere lo sciroppo freddo.
Lasciar riposare il tutto in una bottiglia di vetro per 10-15 giorni, sempre in luogo buio e fresco.
Lasciando riposare il liquore per un tempo più lungo migliora il risultato e l’aroma. Si consiglia di servire freddo. Ottimo sempre ma, soprattutto, a fine pasto o dopo il dolce. Alla salute!


Con queste dosi sono usciti 50cl di liquore.



E' un liquore perfetto da regalare a Natale, magari versato in una bella bottiglia decorata.
Il liquore di Verbena scende giù che è un piacere. Cin cin. :::^_^:::


6 comments:

Natalia said...

Deve essere delizioso. Io conosco la pianta con il nome di Verbena e citronella, ma non sapevo si potessere fare dei liquori.

Anna said...

non amo molto gli alcolici ma di solito i liquori fatti in casa li gradisco
ne assaggerei volentieri un pò
annaincucina.blogspot.com

Damiana said...

Questo liquore sarebbe l'ideale da regalare in questo periodo!!Trovo fantastica l'idea della grappa al posto dell'alcool,sicuramente ha un sapore più delicato!!Bravissima!!

Nicoletta said...

Ciao Kiki, purtroppo sono T total...ma questa ricettina e' molto interessante!!!!! In effetti potrebbe essere un bel regalo di Natale!!!
ciao!!!

Elena said...

Ciao Kiki, scopro con piacere il tuo blog e mi fermo davanti a questo liquore di verbena. Mi incuriosisce molto l'uso della vodka al posto dell'alcol. Pensi che possa funzionare anche con altre preparazioni? L'idea dei regalini è bella, ma in casa nostra non arriverebbe ad essere confezionato :)
Mi iscrivo tra ii sostenitori così ti seguo al passo!!
Elena

Nene said...

da quando vivo in Francia ho scoperto la tisana di vervena e l'adoro soprattutto in abbinamento con la menta
un liquore da provare!
Nene
http://pellegrinidiartusi.blogspot.com