26 February 2010

Linguine con le vongole

Poiché queste vongole erano belle grandi e dure, abbiamo pensato di aprirle a crudo. Le abbiamo pulite accuratamente staccandole dalla loro conchiglia, e tritate grossolanamente.




In una pentola scaldare dell'olio extravergine di oliva e mettere a soffriggere l'aglio sminuzzato. Aggiungere le vongole e, mescolando, far asciugare l’acqua in eccesso. Aggiungere il prezzemolo tritato e, se serve, del sale. Incoperchiare e far cuocere per circa 20 minuti. Nel frattempo cuocere le linguine, scolarle al dente e condirle con le vongole. Gnam! che buone!




Ostriche: aprirle con l'apposito coltellino e lavarle in acqua salata molto fredda. Servirle in un piatto di portata con spicchi di limone e pepe, se piace.
A me le ostriche non piacciono né crude e né cotte, ebbene si, le ho assaggiate anche cotte in Francia, proprio non mi piacciono.

3 comments:

Francesca said...

Mamma mia che vongole stupende.... con questi frutti magnifici, mi immagino il sapore di questo primo piatto... Brava!!!
Franci

dauly said...

kiki, le ostriche non riesco nemmeno a guardarle, una volta mio marito mi ha convinta (per sfinimento)ad assaggiarne una...non ti dico cosa è successo, immagina!
sai che non sapevo che le vongole si potessero aprire da crude..vedi, ne ho imparata un'altra..e quelle mi piaccionoooo

Luciana said...

Accipicchia che vongoloni!!! Hai fatto benissimo a prepararle con le linguine...la pasta lunga è davvero la morte loro...buona Domenica, un bacio Luciana