10 September 2009

Hummus, la deliziosa crema di ceci. GiardinOrto.

"Hummus" nella lingua araba significa ceci, ed é una crema gustosissima nonché semplicissima da fare. E' fatta con ceci e tahini (pasta cremosa che si ottiene dai semi di sesamo tostati e spremuti). E' tipico soprattutto del Libano e della Siria, ed é largamente diffuso nel Medioriente, Turchia e Grecia. Per fare l'hummus io prediligo i ceci secchi (ammollati una notte) invece di quelli giá bolliti, credetemi, é tutta un'altra cosa! Ci sono infinite variazioni di ingredienti e di dosi per farlo. Questa che segue é la mia ricetta in base ai miei gusti personali.

Ingredienti:
250 g di ceci secchi
una foglia di alloro
tre cucchiai di olio evo
un cucchiaio di tahini
mezza tazzina di succo di limone
uno spicchio d'aglio (cui avrete eliminato la parte interna)
sale q.b.

Mettete i ceci secchi in abbondante acqua fredda con una puntina di bicarbonato la sera prima, lasciandoli a bagno per tutta la notte.
La mattina vedrete saranno raddoppiati del loro volume, scolateli, sciaquateli bene e trasferiteli in una pentola con fondo spesso, con dell'acqua fredda, aggiungete una foglia di alloro.
Lasciate cuocere e sobollire a fuoco lento per 4 ore o fino a quando sarano sufficientemente morbidi. (Se usate la pentola a pressione cuoceranno in 1 ora)
Scolate e mettete nel frullatore i ceci (privati della pellicina, mescolate con un cucchiaio piú volte, vedrete che le pellicine dei ceci verrano via facilmente) l'olio evo, il tahini, il succo di limone, lo spicchio d'aglio tritato e il sale.
Frullate a bassa velocità fino ad ottenere un composto omogeneo (ma non troppo) abbastanza denso.
Servite in un'unica ciotola, o in ciotoline, e decorate con dei ceci privati della pellicina, e con un filo d'olio d'oliva.
Accompagnate questa crema spalmabile con bastoncini di coste di sedano, di carote etc.., o con pane casereccio abbrustolito, o con pane carasau (come ho fatto io ieri), o con la pita (il tipico pane arabo piatto e rotondo), o anche con i nachos!



Verdure grigliate (zucchine dell'orto e peperoni) condite con olio evo, origano menta, pochissimo aglio tritato, un goccio di aceto balsamico e una spolverata di formaggio Feta (nella foto non c'é) gustate con pane carasau.. slurp!!!



Fagiolini "piattoni" e fagioli borlotti, cotti nel microonde e conditi con olio evo, limone, menta, pochissimo aglio.


Qualche foto dal giardinOrto

Fragole nella retina, questo é un ottimo accorgimento contro gli uccellacci golosi di fragole. E per le lumache ci sono le ciotoline di plastica (in foto non si vedono) piene di birra, vedeste come vanno pazze per la birra 'ste 'mbriacone!!! :-D almeno mi lasciano le fragole da mangia' ;-) Un altro metodo, oltre la birra (eheh, ormai sono diventata esperta con tutta la lotta che bisogna fa' ;-)), per tenere lontane le lumache è creare una barriera di gusci d'uovo sbriciolati.



Piantine di mirto eheh, anche queste ci sono, l'avevo detto o no, che adoro il mirto? :-) queste sono prodotte da seme e hanno una crescita molto lenta.


Maggiorana, origano gold e salvia tricolore.


Pomodorini ciliegia e a grappolo, rossi e in parte ancora verdi.





Pomodorini a ciliegia su un grappolo a spina di pesce con frutti tondi e piccoli.


Pomodori San Marzano ancora verdi, dalla forma allungata, particolarmente adatti per preparare pelati e conserve.


Rosmarino



Fiorellini



Girasoli



Grazie per questa bella rosa glitterosa.

8 comments:

Byte64 said...

Kiki,
i pomodori in Inghilterra, ti rendi conto?

Allora forse c'è speranza di far crescere una pianta di mango a Modena! :-D

Lo hummous con pita calda è uno dei sommi piaceri della gastronomia ma direi di averlo mangiato più di una volta con pane carasau (quell'altro come si chiama, guttiau?) anche io.

Un salutone!
Tlaz

Shade said...

Kiki una ne pensi e...quante ne fai?!?
buono l'hummus!!! ma dimmi, il tahini lo fai tu o lo compri gia' pronto? io qui a Bologna non lo trovo, una volta l'ho fatto io ma mi e' venuto orribile...

Alice4161 said...

Non l'ho mai provato per essere sincera!!...ma mi hai stuzzicato l'idea.

chabb said...

Buoni i ceci e tu presenti i piatti in modo molto invitante, bravissima. Complimenti per l'orto!!

Tomato&Basil said...

Tlaz se crescono i pomodori qui, vuoi che non ti cresca la pianta di mango a Modena! provaci, you'll be surprised!! :-)
Il guttiau, a differenza del carasau, é condito con olio e sale, e mangiato con l'hummus é ancora piú godurioso.


Shade il tahini l'ho acquistato, non mi sono ancora cimentata a farlo da me. Hai provato a cercarlo nei grandi supermercati
nel reparto di cibi etnici?



Alice provalo qualche volta, vedrai non lo lascerai piú.



Chabb sei molto gentile, ti ringrazio.


Baci,
Kiki

sorbyy said...

Se son cresciuti i pomodorini in Inghilterra, forse il mio banano un giorno o l'altro mi farà un bel casco di frutti! ;-) ciao

ilcucchiaiodoro said...

Adoro i ceci ma non ho mai provato questa pietanza Araba!Da provar assolutamente! Belo il tuo giardinOrto.

Gunther said...

HO IMPARATO CHE CI POSSO METTERE L'ALLORO NON è MALE QUESTA IDEA