18 November 2009

Polpette di polenta

Per una cena, divertente ed insolita tra amici, tutta a base di finger food (cibo mangiato con le mani), ho preparato queste sfiziose polpette. Si preparano in un baleno usando la polenta precotta. Sono ideali per un aperitivo, per precedere un pranzo o una cena. La ricetta é tratta da Sale&Pepe 2008. Unica mia variante é aver messo all'interno delle polpette un cubetto di formaggio (ho usato il pont-l'eveque, un formaggio a pasta morbida e consistente al tempo stesso, di sapore pieno e pronunciato). E dato il sapore neutro della polenta sia per il ripieno, sia per l'impanatura si possono sperimentare tantissime varianti.



Ingredienti:
200 g di polenta a cottura rapida
6,5 dl di acqua
40 g di formaggio stagionato
150 g di granella di pistacchio
3 albumi
3 tuorli
sale
pepe

Cuocete 200 g di polenta a cottura rapida in 6,5 dl di acqua salata bollente.
Appena è tiepida, mescolatevi 3 tuorli e 40 g di formaggio stagionato.
Salate, pepate e formate tante palline grandi come noci.
Passatele negli albumi leggemente sbattuti e poi in 150 g di granella di pistacchi.
Infornatele a 200° per 10 minuti e servitele.


Si respira aria natalizia da un bel pó... vi lascio alcune immagini delle luminarie in Oxford Street, il principale asse commerciale di Londra, è lunga due chilometri e mezzo e vanta circa trecento negozi. Quest'anno queste decorazioni natalizie le trovo splendide.






Selfridges, Oxford Street

2 comments:

Betty said...

promettono davvero bene queste polpatte gnamgnam

Federica said...

mmmm..le segno di sicuro!